Breaking News
Home / Cover Articles / Al Salone del Libro di Torino tra alternanza e sistema duale

Al Salone del Libro di Torino tra alternanza e sistema duale

Ministero, Sindacati, Imprese al confronto sulla nuova pedagogia per il lavoro

Tra opportunità e vincoli, il mondo della scuola e del lavoro si sono destreggiati ieri al Lingotto di Torino, Salone del Libro 2016, per disegnare il nuovo legame tra studenti e imprenditori.
“Il tema è l’integrazione di sistema” ha detto Fabrizio Manca direttore dell’ufficio scolastico del MIUR in Piemonte “ cioè lo sviluppo di processi che tengano conto dell’offerta di lavoro del territorio”. Tesi confermata da Hella Colleoni, imprenditrice, che auspica “un tavolo di dialogo insieme alle Camere di Commercio”.

Per Maria Grazia Penna della CISL stanno delineandosi nuove figure di tutor sia nel sistema scolastico che nelle imprese e queste vanno formate.
“Il piano nazionale è stato realizzato per avvicinare due mondi che si sono separati nel tempo” è l’osservazione di Oscar Pasquali, capo della Segreteria tecnica del MIUR, che ha definito questa riforma “ una vera rivoluzione che interessa tutti i settori compresa la pubblica amministrazione ed il terzo settore: “la scuola entra nella struttura ospitante e l’azienda entra nella scuola.”

L’assessore del Piemonte Gianna Pentenero entra nell’ANPLA Agenzia nazionale per il lavoro che secondo la Senatrice Parente costituisce quel punto di concertazione unico e utile anche per le correzioni al sistema duale che si decideranno dopo l’analisi di quest’anno di intenso lavoro.

di Efrem Bovo

Di seguito alcune foto dell’evento

Check Also

20160608_120203

Bulgari, Cartier, Regione Piemonte, Lyons, Rotary, fanno il tifo per i giovani futuri gioiellieri di Valenza

Chiuso oggi, 8 giugno, con applausi a scena aperta l’anno formativo 2015-2016 di ForAl – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *