Breaking News
foto1
Home / Cover Articles / I.I.S.Marconi: Convegno “Raccontiamoci e reimprendiamoci”

I.I.S.Marconi: Convegno “Raccontiamoci e reimprendiamoci”


Raccontarsi per comunicare, raccontare esperienze e progetti, confrontare idee e visioni , proiettare l’immagine del proprio territorio in una dimensione nazionale e, perchè no, internazionale ed intercontinentale per rilanciarne l’economia: questa è la filosofia del Convegno “Raccontiamoci e reimprendiamoci”, organizzato dal GUS – FNSI (Giornalisti Uffici Stampa Piemonte), che si è tenuto presso la Sala Convegni della Camera di Commercio di Asti nel pomeriggio di venerdì 11 novembre ed al quale è stata invitata a presenziare una delegazione di studenti della classe 5^AR Amministrazione, Finanza e Marketing dell’I.I.S. Marconi di Tortona.

Accompagnati dal Dirigente Scolastico Prof. Guido Rosso e dal team di insegnanti che li aveva guidati nella redazione di un e-book sul marketing del vino, gli studenti hanno ritrovato ad accoglierli proprio chi, lo scorso a.s., il marketing lo aveva presentato loro da esperti del settore: il Sig. Tino Accornero di STP Com.unica, ed il Dott. Efrem Bovo, vulcanico ed instancabile moderatore dei lavori, oltre ad un foltissimo parterre di illustri relatori , tra i quali il Dott. Mauro Arione dell’Unione Industriale, Giorgio Rosso e Guido Tomatis di Interconsulting, il Dott. Ezio Ercole dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, il Presidente della Camera di Commercio di Asti Dott. Erminio Renato Goria, e, dulcis in fundo, direttamente da Londra, il Vice Presidente della Chamber of Commerce and Industry e Delegato per l’Asia e l’India Dott. Subhash V. Thakrar.

Articolato in quattro sezioni, “La Douja per l’economia del vino e delle relazioni”, “Monferrato Comunità Europea dello Sport 2017”, “Economia reale ed Uffici Stampa” ed infine, a testimonianza delle unicità monferrine, “Brindisi Barbera”, introdotta, quest’ultima da Filippo Mobrici, Presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, il convegno ha posto in risalto gli sforzi compiuti dai vari enti territoriali per la valorizzazione e la promozione commerciale delle eccellenze produttive.

Tema strategico: la sinergia fra esperti della comunicazione, protagonisti dello sport, responsabili delle politiche imprenditoriali e, non ultime, scuola ed l’Università, intesa come capacità di creare valori condivisi, corretta ed efficace comunicazione e precise professionalità. Attraverso il sistema duale, l’integrazione ed il rapporto reciproco tra scuola e mondo dell’imprenditoria diventa indispensabile momento formativo per i ragazzi, come ha confermato il Preside Guido Rosso, brevemente intervistato dal Dott. Bovo, ma, verrebbe da dire, occasione per creare rispettive opportunità e senso di appartenenza: citando Anita Lissona a proposito della ormai famosa Douja d’Or, “si tratta di qualcosa di molto più importante di un semplice evento enologico: 60 eventi distribuiti su 10 giorni in 6 diverse locations sono una vetrina dell’accoglienza monferrina, sono un intento di rilancio e di riscoperta di un intero indotto, che passa dalla riscoperta di un centro storico alla riscoperta di una vocazione turistica”.
Lavoro, sport, comunicazione e scuola: qualcosa da orchestrare per promuovere e “reimprendere”, senza dimenticare che il mondo continua ad ammirare e a ricercare la creatività e l’eccezionalità di ciò che l’Italia sa produrre. Non a caso, come ha ricordato nel suo brioso ed ironico intervento il Dott. Thakrar, “food, beverage and fashion” sono i principali motivi per cui l’Italia è enormemente apprezzata all’estero e l’immensa potenzialità del settore delle esportazioni verso il mercato asiatico, dall’India al Giappone, dalla Cina a Singapore, può essere il valore capace di compensare la flessione produttiva interna dovuta alla crisi economica globale.

Un’esperienza intensa, ma sicuramente “vivificante”, piena di stimoli e di spunti di riflessione, quella che, da studenti, abbiamo vissuto e per la quale, unitamente a tutto il nostro Istituto, ringraziamo vivamente gli organizzatori ed l’Ente ospitante.

di Hanaa BATTE – 5^AR Amministrazione, Finanza e Marketing

Check Also

20160608_120203

Bulgari, Cartier, Regione Piemonte, Lyons, Rotary, fanno il tifo per i giovani futuri gioiellieri di Valenza

Chiuso oggi, 8 giugno, con applausi a scena aperta l’anno formativo 2015-2016 di ForAl – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *